ma dove minchia siamo finiti: in cina?

certo che certi livelli d’inciviltà me li ’spettavo dal vecchio governo (va ben, pure da questo), però questo no’ me l’aspettavo mica.

saperlo, altro che jappanese, me ne andavo a imparare il mandarino.

(ora, io la faccio questa roba bombarola, linkando il blog che la propone, e ho pur purtuttavia firmato la petizione connessa, però credo che se anche quella merda diventasse merda legale, basterebbe poi che nessun nessuno gli ci si facesse caso e mandasse in culo il roc per mano al governazzo [mi serve per la rima]. ma forse, eh, son un ingenuotto del cazzo)

Pubblicato da

arsenio

m'han nomato bravuomo un giorno e da quel giorno io me lo tengo, quel nome. arsenio mi son nomato da solo. eccetera.

Un pensiero riguardo “ma dove minchia siamo finiti: in cina?”

  1. Pingback: ABCDiritto

I commenti sono chiusi.